Marchiatura CE degli infissi

caratteristiche_ce
Dal 1° Febbraio 2009 solo serramenti con marcatura CE, possono essere immessi legalmente sul mercato (la marcatura CE è già obbligatoria, ma solo per le vetrazioni). Sono tenuti alla marcatura CE tutti i costruttori diserramenti indipendentemente dalle dimensioni dell’azienda e dalle quantità prodotte.

Per le finestre e le porte esterne pedonali è previsto il Sistema di attestazione di conformità 3, che prevede che il produttore rilasci una DICHIARAZIONE DI CONFORMITA’ del proprio prodotto ai requisiti stabiliti dalla norma dopo aver eseguito:
• le prove iniziali di tipo presso un laboratorio, “notificato”;
• un controllo di produzione effettuato in azienda dall’imprenditore sotto la propria responsabilità.

Per quanto riguarda il primo punto il produttore deve essere in possesso di un rapporto di prova emesso da un laboratorio che sia stato abilitato dal Ministero competente a svolgere le prove in funzione del prodotto in esame. Per quanto riguarda il secondo punto il produttore deve dare evidenza del reale controllo effettuato sulla produzione.

In conformità alla UNI EN 14351-1, le prove possono essere raggruppate per tipologie per caratteristica selezionata; queste prove devono essere eseguite all’inizio della produzione o all’inizio di un nuovo metodo di produzione.
La Linea Guida M regolamenta il rapporto tra i serramentisti e gammisti in maniera tale da consentire l’utilizzo dei test.
Per trasferire a cascata i risultati dei test deve essere stato stipulato un contratto d’uso dei risultati del test iniziale di tipo tra il costruttore di serramenti e il fornitore di componenti.



Vuoi sapere qual è il rivenditore a te più vicino o avere maggiori informazioni? Contattaci!

Nome*

Email*

Cognome*

Provincia*

Messaggio

vedi anche

altri articoli