Natale ecosostenibile: istruzioni per l’uso

Il Natale si avvicina e, come da tradizione, le nostre case, dentro e fuori, cominciano a vestirsi a festa: alberi decorati e luci colorate caratterizzano l’atmosfera e ci fanno tornare tutti un po’ bambini.

Ma è possibile farlo in maniera sostenibile? È possibile vivere e festeggiare il Natale attraverso scelte che abbiano un occhio di riguardo per l’ambiente?

natale ecosostenibile

Rockefeller Center Christmas’ tree, New York
Fonte: www.freetoursbyfoot.com

La risposta è sì e le misure e gli accorgimenti che ce lo consentono sono numerosi e molto diversi, a partire dal simbolo del Natale per antonomasia: l’albero. Diversamente da quanto solitamente siamo abituati a pensare, non è sempre vero che quelli artificiali, realizzati in genere in PVC o altri materiali simili, sono ecologici. A fronte della possibilità di riutilizzo negli anni (e quindi di risparmio economico) essi sono, d’altro canto, ricavati da derivati del petrolio e, in quanto tali, presentano, notevoli problemi dal punto di vista dello smaltimento: una volta “buttati via”, la loro decomposizione richiede secoli oltre a generare rifiuti, inquinamento ed emissione di sostanze tossiche, anidride carbonica in primis. Inoltre sia la loro produzione sia il loro eventuale riciclo e riuso necessitano di cicli di lavorazioni altamente inquinanti e che spesso avvengono in Paesi lontani (come ad esempio Cina, India e Sud-Est Asiatico), con notevoli costi di trasporto, e dove le normative sulla tutela dell’ambiente ed il controllo delle emissioni non sono assolutamente rispondenti alle esigenze dell’attualità. È notizia di pochi giorni fa l’allarme rosso per lo smog da inquinamento a Pechino.

natale ecosostenibile

Fonte: www.bardingardencenter.it

Ben più sostenibili potrebbero essere, al contrario, gli alberi di Natale veri, coltivati e prodotti in maniera controllata e con le adeguate quantità di reimpianto che evitano il depauperamento delle risorse boschive e forestali. Al termine delle festività tali alberi potranno essere nuovamente interrati nei nostri giardini o in ogni caso, nell’eventualità in cui non sopravvivano, non produrranno, in quanto biodegradabili, rifiuti o materiali difficili da smaltire.

natale ecosostenibile

Fonte: www.giardinaggio.org

Un’altra ottima alternativa dal punto di vista della sostenibilità è quella di realizzare in casa il proprio albero di Natale utilizzando materiali riciclati o riciclabili. In questo campo le possibilità sono davvero infinite e, guardandoci intorno o navigando nel web, si trovano idee e spunti di ogni genere: alberi in cartone, alberi ricavati da rami secchi, tronchi o altri legni di scarto, alberi in tessuto, alberi di libri o fatti con le lattine e chi più ne ha più ne metta.

natale ecosostenibile

Fonte: www.desainer.it

Anche per quanto riguarda le decorazioni sarebbe ottimale prediligere quelle in materiali riciclabili piuttosto che quelle ottenute da derivati del petrolio o da lavorazioni chimiche, come, ad esempio, la neve spray o altre vernici, palline o oggetti plastici di dubbia provenienza e produzione, carte da regalo metallizzate o lustrini sintetici. Ampio spazio, invece, agli addobbi realizzati con componenti di origine naturale, come i tradizionalissimi rametti di vischio e agrifoglio, oppure frutta essiccata, pigne, sughero, pasta di sale o pane, ecc. Come per gli alberi, anche in questo campo sono numerosissime le possibilità offerte dal fai da te e dal riuso di oggetti e materiali, come stoffe, nastri e bottoni, vecchie bottiglie e tappi, carta e cartone, cd e perfino lampadine!

natale ecosostenibile

Fonte: www.etsy.com

Come non spendere, infine, qualche parola sulle luci che, in queste settimane, addobbano gli alberi insieme alle palline e decorano giardini e balconi. Per un Natale più ecosostenibile, sarebbe meglio scegliere quelle al led invece di quelle classiche ad incandescenza perchè decisamente vantaggiose dal punto di vista del consumo di energia elettrica oltre che più sicure in quanto “fredde”. Un ulteriore buon accorgimento è anche quello di limitarne l’uso tenendole accese solo in determinate parti della giornata e, magari, ricordandosi di spegnerle prima di andare a dormire.

natale ecosostenibile

Fonte: www.jolimit.com

Un Natale sostenibile, dunque, è possibile. Attraverso piccoli accorgimenti e scelte intelligenti, mirate e relative, in primo luogo, alla natura ed alla provenienza dei materiali, possiamo dare il nostro contributo alla riduzione dell’inquinamento e dello spreco di risorse.

Credits cover: www.eticamente.net

Author: Elena Ottavi



Vuoi sapere qual è il rivenditore a te più vicino o avere maggiori informazioni? Contattaci!

Nome*

Email*

Cognome*

Provincia*

Messaggio

vedi anche

altri articoli