RE2 – SICUREZZA IN CASO DI INCENDIO

Pur essendo materia prima combustibile, il legno ha un ottimo comportamento al fuoco se utilizzato in sezioni adeguate. Grazie alla sua resistenza ed al suo grado di umidità è infatti un cattivo conduttore di calore e un materiale dal comportamento prevedibile! Varie normative nazionali ed europee, in particolare la UNI 9504 e la norma europea denominata EUROCODICE 5 – UNI ENV 1995-1-2 “Progettazione di strutture di legno” indicano le procedure per valutare analiticamente la reazione e la resistenza al fuoco di elementi strutturali in legno delle varie specie lignee.
Il meccanismo alla base della sua resistenza al fuoco è dovuto al formarsi di uno sottile strato esterno carbonizzato, strato in grado di isolare termicamente la maggiore parte della sezione dell’elemento strutturale e quindi di salvaguardare le sue resistenze meccaniche. Questo comportamento è ulteriormente migliorato con l’impiego in fase di processo produttivo del legno lamellare di adesivi ed impregnanti idonei per garantire autostinguenza e intumescenza.

resistenza_fuoco



Vuoi sapere qual è il rivenditore a te più vicino o avere maggiori informazioni? Contattaci!

Nome*

Email*

Cognome*

Provincia*

Messaggio

vedi anche

altri articoli